c a g l i a r i m o n a m o u r

1 Luglio 2015

Medioevo infinito

Archiviato in: Editoriali — admin @ 10:53

Terra, 1 luglio 2015 - prossimamente sui teleschermi

Giustiziare donne e uomini accusati di stregoneria; innalzare preghiere per invocare guarigioni di massa e cacciate di diavoli. Accade in questo nostro secolo, pochi giorni fa, nel califfato islamico e al palazzetto dello sport di Cagliari. Roba da non crederci. Sembriamo ripiombati nel Medioevo.

(continua…)

Euroeconomia, l’Italia è sempre divisa in quattro

Archiviato in: Editoriali — admin @ 10:51

Terra, 21 maggio 2015 Europa Europa

Eurostat disegna l’Europa sotto il profilo del prodotto lordo per abitante.

In Italia abbiamo un’area (corrispondente più o meno a Emilia Romagna e parte della Lombardia) di ricchezza elevata, con redditi tra il 125% e il 348% della media europea; il resto del nord Italia e buona parte del centro si attesta sul 100-125%; l’Umbria è tra il 90 e il 100% mentre gli abitanti del Meridione hanno redditi tra il 50 e il 75% della media UE, con l’eccezione di Abruzzo, Molise e Sardegna che sono tra il 75 e il 90%

La sinistra che ama e sa vincere

Archiviato in: Editoriali — admin @ 10:45

Terra, 9 maggio 2015 - Tempo da chiacchieroni

La Sardegna ha troppo di tutto. Niente mezze misure. Troppo caldo quando fa caldo, troppo vento e per troppi giorni, tanto che persino il freddo ti sembra troppo freddo. Troppa balentia mal interpretata, troppa disoccupazione e troppo disagio giovanile.

Troppi PD locali indagati. Troppo sardismo indipendentista che parte da un presupposto sbagliato: la lingua e le tradizioni comuni. Ma quando mai? E via dicendo… (continua…)

Italia. Scherzo in sol maggiore

Archiviato in: Editoriali — admin @ 10:43

Terra, 8 maggio 2015 — Madonna, che mese!

Dal teatro all’Amsicora di Cagliari, trasmettiamo lo Scherzo in la maggiore, editoriale di Cagliarimonamour sulla situazione politica italiana.

Primo movimento (andante come sempre).

Un milanese, o un romano, o un cagliaritano (no, non è la solita barzelletta trita e ritrita) non sentono la propria particolare inflessione dialettale, il loro accento, se dialogano sempre con concittadini. Le differenze vengono fuori solo dal confronto, l’uno con l’altro. (continua…)

Profumo di uomo

Archiviato in: Editoriali — admin @ 10:41

Terra, 3 maggio 2015 - Parafarasi di Profumo di donna. Si era capito?

Le immagini sono spesso icasticamente in grado di spiegare sé stesse (il se lo scrivo con l’accento checché ne dica Riotta) meglio di qualsiasi discorso.

Bene, nell’anno del Signore 2015 l’immagine della donna viene ancora usata - ancora?, diciamo sempre più! - in senso maschilista per fare pubblicità alle merci. Essa stessa, l’immagine, è merce. (continua…)

Cagliari e il suo benessere Equo e Sostenibile. I numeri

Archiviato in: Editoriali — admin @ 10:35

Terra, 24 aprile 2015 La vigilia della Liberazione

ISTAT presenta i dati sul benessere (equo e sostenibile) delle città italiane. Si tratta dello studio chiamato UrBES, che anche per il 2015 vede il Centro-Nord del paese guidare le varie classifiche e il Meridione arrancare con fatica. Cagliari e, in parte, la sua provincia sono una positiva eccezione in alcune “materie” (come il verde urbano a disposizione degli abitanti, il numero di connessioni internet e la raccolta differenziata), mentre in altre manifesta le stesse difficoltà del Sud della penisola (occupazione e reddito, ad esempio).

(continua…)

27 Marzo 2015

DAL DIRITTO DEL LAVORO AL LAVORO SENZA DIRITTI

Archiviato in: società — admin @ 19:51

Intervento dell’Avv. Pier Luigi Panici
presentato al convegno sul Jobs-Act Organizzato dalle strutture regionali  Fisac Cgil  Lazio e Sicilia – Roma 25.3.15

intervento-avv-panici-25032015.pdf

Comitato Direttivo Nazionale Fisac CGIL 25-26 marzo: un risoluto dispositivo finale

Archiviato in: società — admin @ 19:40

dispositivo-finale-27032015.pdf

22 Marzo 2015

Ora vi spiego il capitalismo

Archiviato in: Editoriali — admin @ 16:13

Terra 22 marzo 2015 … ora vi spiego il capitalismo, sempre che vi interessi

In un’isola deserta viveva una comunità felice (a papà, ma era deserta o no…?) Uh che rompino che sei…!

Vabbè, in un’isola felice e beata viveva una comunità felice e beata di uomini e donne. Ok? (ok, pa‘)

Per produrre il necessario per vivere lavoravano due giorni alla settimana, mentre il resto del tempo lo trascorrevano studiando la natura, componendo musica, dipingendo e andando a Messa… (andando a Messa, pa’?) Beh, sì, dai, intendo dire che curavano le faccende spirituali. T’e capì? (boh, sì) (continua…)

Il fantasma della democrazia

Archiviato in: Editoriali — admin @ 16:12

Terra, 21 marzo 2015 … è primavera, svegliatevi bambine

Nelle società basate sull’espropriazione del lavoro¹, cioè quelle capitaliste, la riduzione del saggio di profitto porta con sé la riduzione di molti spazi e luoghi della democrazia. Ancor più nei momenti di crisi e di conseguenti “ristrutturazioni sociali”, che generano immancabilmente disoccupazione e calo degli stipendi. (continua…)

Pagina successiva »

Funziona con WordPress